15/04/2016
 
 
 

INSART – 2° Newsletter

 
INSART: Art, young people, inclusion
 
 
INSART: Arte, giovani, inclusione
INSART è un progetto innovativo, cofinanziato con il supporto del programma della Commissione Europea per l'apprendimento permanente Grundtvig, finalizzato a fornire reali opportunità per lo sviluppo personale e professionale di giovani svantaggiati, inclusi i giovani provenienti da un contesto di immigrazione, in cinque paesi attraverso un'esperienza artistica. In questa fase finale del progetto, i quattro partner ELAN INTERCULTUREL - coordinatore - Francia, BERLINK - Germania – promotori del progetto, MERSEYSIDE EXPANDING HORIZONS (MEH) - Regno Unito e CESIE - Italia, hanno pianificato e implementato sia le attività di formazione del progetto a livello locale che le prossime a livello internazionale, esplorando l'espressione e le potenzialità della creazione artistica nell'inclusione nel mercato del lavoro. Le attività del progetto con entrambi i gruppi target di giovani e formatori, operatori giovanili, educatori e artisti incoraggiano la partecipazione attiva dei giovani dai quattro paesi partner e promuovono lo sviluppo delle loro abilità e la fiducia in sé stessi.

 

Training internazionale sulla mediazione artistica e interculturalità e conferenza finale a Berlino

 

Dal 9 al 13 Maggio 2016 il training internazionale e la conferenza finale per il progetto INSART si svolgeranno a Berlino, in Germania, ospitati da BERLINK. Il training intitolato “Mediazione artistica e interculturalità” si svolgerà nell'Arena Treptow, Glashaus, a Berlino. Il partenariato riunirà la squadra internazionale di artisti che sono stati gli attori principali del progetto, che hanno partecipato ad un training che si è tenuto a Liège ed organizzato il workshop artistico locale con i giovani nel 2014. Questi artisti con conoscenze specifiche e buone pratiche in ambito teatrale, artistico-visivo, fotografico e della danza condurranno le attività durante il training e la conferenza finale, accompagnati da facilitatori ed esperti nell'educazione degli adulti e nel dialogo interculturale provenienti da ciascuna organizzazione partner.

 

 


Chi sono gli artisti del training INSART?

 

Il training e la conferenza finale supporteranno anche lo sviluppo di lavori artistici individuali da parte dei partecipanti e forniranno un'introduzione sperimentale al metodo del “percorso reale- percorso immaginario” sviluppato da Werner Moron per Paracommand'art, che è stato al centro delle metodologie artistiche esplorate dal progetto. L'obiettivo principale del training è di supportare i metodi di adattamento della mediazione artistica all'interno di contesti interculturali. Il training è finalizzato al coinvolgimento di formatori, educatori, artisti e operatori giovanili interessati all'incontro tra arte ed interculturalità e a rendere l'arte una fonte da cui far sviluppare motivazione, impegno ed autonomia. La metodologia utilizzata durante il training si baserà sulla sinergia di tre pilastri fondamentali:

  • Il metodo di mediazione artistica sviluppato da Werner Moron e da Paracommand’art
  • La pratica artistica degli artisti partecipanti: Adele Spiers, Soad Ibrahim, Dario Jacopo Lagana, Emmanuel Louis e Ivan Gonzales
  • Pedagogia interculturale e non formale

 

 

Manuale INSART - inclusione dei giovani attraverso l'arte e l'interculturalità

 

Durante la conferenza del 13 Maggio verrà presentato il manuale di formazione INSART, ovvero il principale prodotto tangibile del progetto. Il manuale sarà disponibile online in formato digitale sul sito INSART www.insart.eu e sui siti di tutte le associazioni partner. Il manuale costituirà un'importante risorsa per i facilitatori, i formatori, gli insegnanti e gli educatori conivolti nel sociale e nell'inclusione dei giovani nel mercato del lavoro.

 

I giovani di INSART parteciperanno alla conferenza finale!

 

Ciascuna organizzazione partner ha invitato i giovani partecipanti a prendere parte alla conferenza finale a Berlino per permettere loro di condividere le loro esperienze con altri giovani del progetto, formatori e stakeholders e di partecipare a diverse attività laboratoriali, garantendo l'opportunità di sviluppare ulteriormente competenze in campo artistico e creativo.

 

Lo scopo della conferenza finale è quello di riunire formatori, una selezione di giovani partecipanti da ogni paese partner che ha preso parte ai training locali e stakeholders strategici coinvolti nell'educazione degli adulti, per dar loro la possibilità di condividere esperienze relative al campo artistico e all'inclusione giovanile. Verranno poi esposti i risultati dei lavori artistici prodotti dai giovani partecipanti e dai formatori durante il progetto.

Per guardare il training e il programma della conferenza finale clicca qui!

 

For more information:

Facebook

insart.eu

info@insart.eu

 

Contatti:
CESIEAAC  /  MEH  /  ELAN INTERCULTUREL  /   BERLINK

 

 
 

 

 

Réf. N. 539784-LLP-1-2013-FR-GRUNDTVIG-GMP

 

This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.